Microsoft

Novità in casa Microsoft: Nasce To Do e chiude Wunderlist

Novità in casa Microsoft: Nasce To Do e chiude Wunderlist

Cos'è To Do e come cambierà le nostre vite

Tutto venne concepito circa un anno fa: creare un'app capace di aiutare la gestione giornaliera e fornire un supporti a chi ha una vita frenetica e non riesce a tenere il passo con la propria agenda. Dopo mesi di gestazione, leggasi sviluppo, Microsoft ha finalmente annunciato la disponibilità di una versione beta per To Do, con schermate intuitive e diversi strumenti atti a semplificare la giornata e a tirare, finalmente, un sospiro di sollievo.To Do significa letteralmente "Cosa Fare" ed è proprio questo il suo proposito, ricordare passo dopo passo, come un vero e proprio promemoria scritto. Leggi tutto about Novità in casa Microsoft: Nasce To Do e chiude Wunderlist

L'Update di Windows Live mail impedisce l'uso di Outlook.com

L'Update di Windows Live mail impedisce l'uso di Outlook.com

Un colpo basso per tutti gli affezionati utenti della nota App Windows Live Mail, che dall’ormai lontano 2007, con l’aggiornamento del 2012, permetteva di poter controllare con estrema facilità gli account di posta, fra cui Outlook.com (Hotmail). Il recente update, infatti, comprensivo anche di altri aggiornamenti, come Photo Gallery, Movie Maker e Live Writer, ha dato non pochi problemi di accesso alla posta elettronica, impedendo, di fatto, di poter inviare e ricevere i messaggi e la consultazione del calendario.

Il recente aggiornamento avrebbe dovuto rendere compatibile Windows Live Mail con le modifiche relative ad Outlook, Hotmail, Live ed Msn, ma non è stato così. In pratica l’update ha portato in diversi casi al crash dell’applicazione con conseguente impedimento nella visualizzazione della casella di posta e accesso ai messaggi. Leggi tutto about L'Update di Windows Live mail impedisce l'uso di Outlook.com

Microsoft premia la lealtà e restituisce i 15GB

Microsoft premia la lealtà e restituisce i 15GB

Da poche ore il colosso americano dei software ha confermato che gli utenti di OneDrive potranno mantenere i 15GB di storage gratutito. Basterà registrarsi entro il 31 gennaio 2016 alla promozione preposta, ma saranno solo i clienti storici a poterne usufruire.

A novembre Microsoft aveva invece annunciato di effettuare, a causa degli abusi di alcuni utenti, una riduzione dello spazio gratuito di archiviazione OneDrive, per i piani di abbonamento illimitati, gratuiti e a pagamento. Inoltre aveva annunciato di non offrire più lo storage illimitato per Office 365 Personal ma concedendo uno spazio di 1 TB. Infine l’azienda comunicava di eliminare i piani di 100 e 200 GB per i nuovi utenti ai quali da gennaio 2016 potranno usufruire di un unico piano da 50 GB.

Dopo l’annuncio del gigante informatico settanta mila utenti hanno fatto sentire la propria voce sulla pagina OneDrive UserVoice, creata da Microsoft, hanno infatti espresso un forte dissenso per la notizia e hanno chiesto di ripristinare lo storage per gli abbonamenti gratuiti. Leggi tutto about Microsoft premia la lealtà e restituisce i 15GB

Tradurre non è mai stato così facile: Microsoft Translator anche per Android e iOS

Microsoft Translator anche per Android e iOS

Microsoft lancia il suo Translator anche per iOS e Android, andando a fare concorrenza al conosciutissimo Google Translate. È stata infatti resa disponibile l'app del Microsoft Translator anche per ambienti lontani da Windows, come i dispositivi che utilizzano Android Wear e il Watch della Apple.

Una volta installata l'app basterà lanciarla, scegliere la lingua di partenza, quella di destinazione e dettare al proprio dispositivo, ad esempio l'Apple Watch, il testo desiderato e sullo smartphone ne comparirà la traduzione. Ovviamente dovrà aver installato il Translator di Microsoft.

Dal menù a tendina si sceglie una tra le 50 lingue disponibili e, oltre a dettare, si può digitare il testo da tradurre. Tramite le opzioni di settaggio si possono recuperare vecchi testi già tradotti e creare degli shortcut per poter accedere velocemente all'app. Leggi tutto about Tradurre non è mai stato così facile: Microsoft Translator anche per Android e iOS

Implementazione e innovazione: le scelte di Microsoft

Implementazione e innovazione: le scelte di Microsoft

A partire dal primo Giugno 2015 saranno disponibili per tutti gli utenti delle novità interessanti per la piattaforma Outlook. L'azienda statunitense ha infatti l'intenzione di introdurre, su Outlook Web App e Outlook 2016 preview, la funzionalità denominata Clutter, che fa un cernita delle mail meno importanti e le sposta in una cartella separata. Inoltre, Microsoft ha deciso di rendere migliore l'integrazione tra Outlook Web App e OneDrive for Business.

In cosa consiste Clutter?

Clutter è un filtro smart che permetterà agli utenti di mantenere la propria casella di posta elettronica sempre in ordine, comportando un risparmio notevole a livello di organizzazione e di tempistiche. A tal proposito infatti, è stata stimata una media di circa 80 minuti risparmiati grazie all'utilizzo delle funzionalità del filtro Clutter. Leggi tutto about Implementazione e innovazione: le scelte di Microsoft

iOS e Android: Outlook aggiornato, posta più sicura

iOS e Android: Outlook aggiornato, posta più sicura

Nuove funzionalità di sicurezza per il mondo della posta elettronica. Microsoft corre al passo della concorrenza e se Google Inbox potrebbe rappresentare una novità, è altrettanto vero che l'aggiornamento che vede coinvolto il mondo "Outlook" potrebbe risultare più affidabile e sicuro. Sono state, infatti, introdotte innovazioni per quanto concerne i sistemi iOS e Android con l'intento di poter contare su maggiore considerazione da parte degli amministratori IT, i quali, in questo modo, potrebbero controllare meglio la posta dei dipendenti. Avanguardia assoluta che coinvolge anche l'interfaccia utente e diverse feature che verranno inserite a partire dalla prossima settimana. Leggi tutto about iOS e Android: Outlook aggiornato, posta più sicura

Microsoft One Drive conferma la disponibilità di 10 GB per l’upload

Microsoft One Drive conferma la disponibilità di 10 GB per l’upload

Dopo i rumors che ci anticipavano il grande passo del colosso, ci è arrivata la conferma direttamente dal sito di Microsoft, che ha dato la notizia tramite un comunicato ufficiale. D’ora in poi, infatti, sarà possibile caricare i propri file su il famoso e utilizzassimo cloud storage fino a 10 GB di spazio. Una disponibilità molto più ampia per file di ogni tipo decisamente al passo con i tempi, che è arrivata senza farsi attendere troppo. Tuttavia la maggiorazione, almeno per il momento, è disponibile solo per gli utenti customer e non invece per quelli business, che dovranno avere ancora un po’ di pazienza e attendere il prossimo aggiornamento da parte di Microsoft One Drive. Leggi tutto about Microsoft One Drive conferma la disponibilità di 10 GB per l’upload