Email.it

Nel lontano marzo 2001, la realtà aziendale italiana Dweb Spa si lancia nel mercato dell’erogazione di servizi professionali di posta elettronica. L’idea ebbe talmente successo che la società per azioni decise di costituire, dopo solo un anno, Email.it srl, dando, così, una certa autonomia al servizio e distanziandolo da tutti gli altri offerti dal portale. Dweb, infatti, prima della nascita di Email.it, stava già mettendo a disposizione dell’utente funzioni all’avanguardia come l’Hosting ISP e i pacchetti SMS a pagamento.

A differenza di altri, Email.it si rivolge ad un ampio spettro di clienti: dal semplice utilizzatore occasionale, all’azienda che ha bisogno di numerose caselle di posta da gestire in rete. Email.it dà perfino la possibilità di aprire una casella di posta elettronica certificata (PEC) avente valore legale, a prezzi piuttosto competitivi.

A seconda del profilo scelto, le caratteristiche tecniche della casella cambiano. Ad esempio, l’offerta Z-Light attiva una email con 5GB di spazio, un’assicurazione sui messaggi inviati e un sistema integrato di tipo SaaS per archiviare documenti su un cloud per poi sincronizzarli con la funzione calendario sia via browser che via telefono cellulare.

Email.it

http://email.it

Con Email.it è inoltre possibile creare caselle di posta personalizzate, non più di tipo tuonome@email.it, ma tuonome@nomeprofilo. In questo caso i pacchetti attivabili saranno due: Z-Collaboration, avente caratteristiche similari a Z-Light o Z-Ultimate che, invece, offre ben 30GB di spazio garantito, backup di sicurezza e diversi altri applicativi interessanti.

Il profilo più utilizzato di Email.it, Email Free, offre all’utente una casella di posta gratuita con un 1GB di spazio, 15mb di banda per l’invio di ogni allegato e un filtro antispam-antivirus di ultima generazione. L’applicativo Jasmine Email, inoltre, permette di poter scaricare allegati dalle grandi dimensioni (fino a 3GB!).
Dalla Home Page della casella l’utente può inserire annotazioni importanti e gestire di concerto alle email, creare cartelle per organizzare i messaggi e indicizzare tutti i contatti all’interno di una rubrica. Integrati al sistema anche i già citati servizi di Fax e di SMS. Sfortunatamente, sebbene la casella di Email Free sia di semplice ed intuitiva, non è comunque dotata di SaaS gratuiti di impatto tanto che gran parte di essi vengono sì offerti, ma esclusivamente a pagamento.

Tutte le email di Email.it sono gestibili direttamente via browser (web mail), ma è comunque possibile poterle configurare per Outlook o software similari. Sfortunatamente non esiste ancora una vera e propria applicazione per telefoni cellulari: l’unico servizio che Email.it mette a disposizione del cliente è l’Active Sync di Microsoft che, come alcuni ben sapranno, è solo un semplice protocollo per la sincronizzazione di dispositivi mobili.